Prima pagina

Dieci consigli per vivere una vita più green e sostenibile

Ci stiamo tutti rendendo conto che il nostro stile di vita, quello che ci hanno insegnato i nostri genitori nati e cresciuti specialmente nel secondo dopoguerra, non è più sostenibile. Ormai in questo mondo siamo in troppi, e la natura non è più in grado di fornirci tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Il capitalismo, o consumismo per dirla meglio, ci sta costringendo a sottometterci a logiche logoranti per l'ambiente, che non sarebbero state sostenibili neanche nel lungo periodo, ma che lo sono ancora meno nel breve tempo che ci rimane prima di mandare tutto a rotoli. Il nostro stile di vita deve cambiare radicalmente se vogliamo permettere la sopravvivenza del genere umano. Per esempio, l'introduzione della legge in Europa che permette la vendita della farina di insetti mira proprio a questo, alla sostenibilità.

Dunque, è necessario che tutti noi, finche siamo in tempo, modifichiamo alcuni comportamenti per dare una mano al mondo. Ecco dunque alcuni consigli per condurre una vita più green e sostenibile.

Pexels/Freepik
10 consigli per vivere una vita più green e sostenibile
Ci stiamo tutti rendendo conto che il nostro stile di vita, quello che ci hanno insegnato i nostri genitori nati e cresciuti specialmente nel secondo dopoguerra, non è più sostenibile. Ormai in questo mondo siamo in troppi, e la natura non è più in grado di fornirci tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Il capitalismo, o consumismo per dirla meglio, ci sta costringendo a sottometterci a logiche logoranti per l'ambiente, che non sarebbero state sostenibili neanche nel lungo periodo, ma che lo sono ancora meno nel breve tempo che ci rimane prima di mandare tutto a rotoli. Il nostro stile di vita deve cambiare radicalmente se vogliamo permettere la sopravvivenza del genere umano. Per esempio, l'introduzione della legge in Europa che permette la vendita della farina di insetti mira proprio a questo, alla sostenibilità. Dunque, è necessario che tutti noi, finche siamo in tempo, modifichiamo alcuni comportamenti per dare una mano al mondo. Ecco dunque alcuni consigli per condurre una vita più green e sostenibile.
Pexels
Consumare meno vestiti
La nostra società, grazie alla pubblicità, è dominata dal consumismo, ovvero l'idea che, generando insoddisfazione per quello che hai, ti spinge ad acquistare oggetti nuovi perchè, questi, "ti renderanno completo". La regola generale invece è quella di consumare il necessario. Riducendo il numero di prodotti nuovi che si acquistano, si producono meno rifiuti e meno inquinamento, si ricicla di più e si conservano più soldi in tasca, utili per altre cose.
Pexels
Spostarsi di meno
Se si vuole essere coerenti con una vita eco sostenibile è necessario fare qualche sacrificio. Nell'andare in vacanza, sarebbe meglio evitare le mete esotiche e gli spostamenti in aereo, dato che l'aeroplano è il mezzo di trasporto che inquina di più. Meglio spostarsi coi mezzi pubblici, a piedi o in bici. Non stiamo dicendo di evitare di andare in vacanza, solo, provate a scegliere mete più vicine a voi.
Pexels
Diminuire gli imballaggi e gli oggetti monouso
Confezioni dei detersivi, buste di plastica, bottiglie di plastica: tutti questi oggetti e molti altri non saranno più sostenibili nel giro di pochi anni. Smettere di usare piatti di plastica e oggetti monouso, che ricordiamo sono tutti non riciclabili. È meglio usare buste di tela invece di sacchetti di plastica, è meglio prendere i detersivi alla spina, è meglio usare strofinacci invece della carta in cucina. Questi sono tutti comportamenti, e ce ne sarebbero a migliaia, molto semplici e che ci permettono di essere più eco-responsabili.
Pexels
Mangiare in modo differente
Sarebbe necessario, per una vita green, mangiare meno e in modo differente. Meno carne, causa di allevamenti intensivi ed inquinamento terribili, ma più pesce. Solo per farvi capire, il 36% di tutti i cereali mondiali vengono utilizzati per l'alimentazione degli animali da macello: questo non va bene soprattutto pensando ai quasi 800 milioni di persone che non hanno da mangiare a sufficienza. Oppure, mangiare prodotti di stagione e a km 0. Volete le fragole a dicembre e vivete in Italia? Qualcosa non va, rendetevene conto. 
Pexels
Investire per nuovi elettrodomestici 
Come dicono moltissimi uomini d'affari: per risparmiare bisogna investire. E niente vi farà risparmiare nella vostra vita domestica come l'acquisto di elettrodomestici di qualità più alta possibile, ovvero quelli a risparmio energetico. Ovviamente questo è un investimento che vi ritornerà nel giro di anni, ma non c'è dubbio sulla convenienza a lungo termine dell'operazione.
Pexels
Abbassare il riscaldamento in casa
Sarebbe molto utile eliminare la sciocchezza del riscaldamento centralizzato nei palazzi, e invece investire in un riscaldamento autonomo, tenendo la temperatura fissa a 19 gradi. Basta indossare un maglione in più in casa, o mettersi calze pesanti, e l'effetto sarà identico, con un risparmio enorme sul vostro portafoglio, sul consumo di energia e sull'inquinamento prodotto. Si sa che le prossime guerre si combatteranno per l'energia, dunque stiamoci attenti.
Freepik
Fare la raccolta differenziata
La raccolta differenziata non è solamente dividere la plastica dalla carta, è molto di più. Significa sciacquare i barattoli, separare le etichette, appiattire gli oggetti voluminosi, significa portare all’oasi ecologica gli oggetti grandi, così come gli oli delle fritture. Un costo in tempo non indifferente, ma che da benefici a tutto il pianeta, per noi ma soprattutto per i nostri figli che sui nostri avanzi e sui nostri sprechi orrendi dovranno vivere. Negli Stati Uniti, già, ci stanno costruendo un business vero e proprio, come nella città californiana di San Francisco.
Pexels
Non fumare e non assumere droghe
Questo non per una questione di salute personale (che comunque è sempre sottintesa, non fumate e non drogatevi!!), ma per un fattore ecologico. Le coltivazioni di tabacco e sostanze stupefacenti sottraggono ogni anno sempre più terreni coltivabili all'agricoltura. Inoltre, le lavorazioni di tali prodotti riversano nel suolo tonnellate e tonnellate di prodotti chimici ogni anno, sia nel terreno che nei fiumi e nei mari. 
Freepik
Non sprecare acqua
Lo ripetiamo spesso, ed è una cosa che ci insegnano fin da bambini: non sprechiamo l'acqua. Chiudiamo l'acqua quando ci laviamo i denti, non lasciamola scorrere quando laviamo la frutta e la verdura, non giochiamoci. L'acqua in futuro avrà lo stesso valore del petrolio attuale, stiamoci attenti.
Freepik
Lavorare meno > consumare meno
Può sembrare una presa in giro, e un minimo lo è, ma pensiamoci: lavorando meno guadagneremo meno, e dunque avremo meno soldi a disposizione per i consumi superflui. È un metodo estremo, ma a mali estremi... È necessario riprenderci tempo per noi stessi, per stare con i nostri cari e dedicarci alle nostre passioni. 
Gallerie di arte collezioni private
30/05/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.